FAQ

FAQ

FAQ

In questa pagina potrai consultare le nostre FAQ per avere risposta alle tue domande più frequenti relative ai servizi erogati da Brescia Mobilità

Omnibus

La OMNIBUS CARD è la carta multiservizi di Brescia Mobilità. Una tessera elettronica “contactless” personale e non cedibile, utile per caricare su un unico supporto qualsiasi profilo relativo ai servizi offerti da Brescia Mobilità: dall’abbonamento valido per autobus e metropolitana (mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale o annuale), a quello che consente di pagare i parcheggi in città, fino a quello che consente di usufruire del servizio di Bicimia. 
 

  • Info Ticket Point di via San Donino 30 / dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00 con orario continuato
  • Infopoint Turismo e Mobilità di Via Trieste, 1 / dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 19.00; sabato e domenica dalle ore 9.00 alle ore 17.00
  • Infopoint Turismo e Mobilità di Viale della Stazione, 47 / dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 19.00, sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.00; ad eccezione dei giorni festivi
  • Uffici di Brescia Trasporti di Desenzano via Faustinella, 29 URP del Comune di Desenzano / ultimo giovedì del mese / 9.30 - 12.30 / 14.30 - 17.30. 

Una fototessera, la carta d’identità del titolare della card, il codice fiscale ed il modulo compilato di “Richiesta Omnibus Card” scaricabile anche dal nostro sito internet www.bresciamobilita.it sezione “titoli di viaggio”. La tessera ha un costo cauzionale di 5€. 
 

  • biglietti 24h e carnet 
  • abbonamenti metro e autobus nominali, mensili e plurimensili
  • abbonamenti integrati (metro e parcheggi scambiatori) 
  • abbonamenti BiciMia 
  • abbonamenti nei parcheggi in struttura 
  • l’abbonamento per la sosta di biciclette o motocicli presso la Bike Station 

La Omnibus Card personale è nominale e riporta sul retro la fototessera e i dati del titolare e non può essere cedibile. Quella impersonale invece è una tessera multiutente generica. 

La Omnibus Card deve essere convalidata sistematicamente ad ogni salita sul mezzo (autobus e metropolitana) semplicemente avvicinando la tessera alla validatrice. 

Dal 2021 le Omnibus Card hanno una validità di 10 anni (le tessere emesse prima del 2021 avevano una validità di 5 anni). Alla scadenza è necessario recarsi presso uno degli Infopoint per la sostituzione e l'eventuale trasferimento sulla nuova tessera dei titoli di viaggio residui.

Certo, è possibile caricare sulla Omnibus Card un abbonamento impersonale, fruibile quindi da più persone. In caso di furto o di smarrimento, la tessera può, però, essere utilizzata a pieno titolo da chiunque ne venga in possesso. 
 

Con una penale di 5€ è possibile ottenere un duplicato della Omnibus Card semplicemente presentando lo scontrino di pagamento presso gli Infopoint di Brescia Mobilità in Via Trieste 1, Viale della Stazione 47, Via San Donino 30. Essendo un titolo di viaggio personale, in caso di furto o di smarrimento consigliamo di fare bloccare la carta per evitare che terzi che ne vengano in possesso possano utilizzarla. 
 

VIAGGIA CON UN BEEP

Per acquistare il biglietto bisogna avvicinare la carta di credito o il bancomat contactless all’apposito lettore. In metropolitana si trova sopra le validatrici presenti all’interno delle stazioni, mentre a bordo autobus si trova nella parte anteriore del mezzo vicino alle validatrici.

Un apposito simbolo indica dove appoggiare esattamente la carta.

A bordo autobus, dopo aver avvicinato la carta, viene chiesto di selezionare la zona di destinazione (zona 1, zona 2 o zona 1+2). Qualora non venga effettuata alcuna scelta, dopo 5 secondi il sistema sceglie di default la zona 1.

In metropolitana il titolo di viaggio è di default di zona 1, in quanto la metropolitana non effettua servizio in zona 2.

No, non vengono aggiunti costi di commissione al prezzo del biglietto, che mantiene il prezzo di un titolo di viaggio ordinario di zona 1 (1,40€), zona 2 (1,40€) e zona 1+2 (1,90€) che consente di viaggiare nell’arco di 90 minuti (zona 1 e zona 2) o di 100 minuti (zona 1+2) sia a bordo della metropolitana che a bordo degli autobus.

Per maggiori informazioni sulle zone del servizio di trasporto pubblico clicca qui

Il sistema accetta carte di credito (circuiti MasterCard, Visa e American Express) e bancomat (circuiti Maestro e VPay).

È possibile utilizzare anche carte prepagate ricaricabili appartenenti ai circuiti MasterCard e Visa.

Tutte le carte utilizzate devono però essere necessariamente contactless.

Il sistema funziona anche con carte digitalizzate (attraverso Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay o altri servizi bancari) su dispositivi abilitati al pagamento NFC, come smartphone e smartwatch.

Le carte contactless sono contraddistinte dal simbolo  

Se l’acquisto è andato a buon fine il lettore emetterà un segnale acustico e luminoso e sul display comparirà una scritta che attesterà il regolare pagamento: CARTA VALIDA sui dispositivi in metropolitana e BUON VIAGGIO sui dispositivi a bordo autobus.

Sì, è necessario passare la carta sul lettore ogniqualvolta si salga su un diverso mezzo, ma finché si rimane nell’arco di validità del titolo di viaggio acquistato, non verranno addebitati ulteriori biglietti.

Si segnala che, anche se in possesso di carta già validata, il lettore a bordo autobus chiederà nuovamente di selezionare la zona di destinazione: si raccomanda di porre attenzione alla selezione della stessa zona.

In caso di cambio di mezzo, il sistema non evidenzia il tempo di validità rimanente del titolo di viaggio, ma acquista in automatico il biglietto qualora il precedente sia scaduto.

Se la carta viene appoggiata sullo stesso lettore entro 10 minuti dall’acquisto, il sistema segnala che il biglietto è già stato acquisto e il viaggio è in corso di validità.

Non è possibile utilizzare la propria carta per acquistare il biglietto ad altre persone, in quanto si tratta di un servizio individuale.

Deve essere pertanto utilizzato con la carta di cui si è titolare e permette l’acquisto di un solo biglietto alla volta.

Qualora la carta non venisse per qualsiasi motivo accettata, è necessario, per poter utilizzare il servizio di trasporto pubblico, provvedere all’acquisto di un titolo di viaggio attraverso le altre modalità a disposizione.

In caso contrario, si è passibili di contravvenzione.

 

È possibile che la carta:

  • non sia contactless;
  • non sia ancora stata abilitata al pagamento;
  • non faccia parte dei circuiti abilitati;
  • non abbia sufficiente credito;
  • sia stata bloccata;
  • sia scaduta;
  • sia deteriorata.

Si tratta di una pre-autorizzazione effettuata dal circuito della carta di credito utilizzata.

La pre-autorizzazione è un blocco temporaneo di uno specifico importo su una carta di credito; viene dedotto dal plafond della carta ma non è contabilizzato, pertanto non genera alcun addebito sul conto corrente.

La pre-autorizzazione non è prevista per le carte di credito Visa, mentre è pari a € 1,40 per le carte di credito Mastercard e € 7,00 per le carte di debito Maestro.

Al momento dell’addebito dei viaggi acquistati la pre-autorizzazione viene automaticamente annullata.

Nel momento in cui il verificatore chiede di esibire il titolo di viaggio, è necessario mostrare la carta contactless o il dispositivo NFC utilizzati al momento dell’acquisto o comunicare le ultime 4 cifre della carta utilizzata per l’acquisto.

Qualora si fosse utilizzato un dispositivo quale smartphone o smartwatch devono essere comunicate sempre le ultime 4 cifre della carta dematerializzata.

La carta dematerializzata è un sistema di pagamento digitale per effettuare i pagamenti direttamente con i propri dispositivi NFC.

A seconda dell’applicazione utilizzata, le ultime 4 cifre della carta vengono visualizzate in differenti sezioni:

  • Se si utilizza Google Pay si troveranno nell’app sotto la dicitura “numero di conto virtuale”;
  • Se si utilizza Apple Pay si troveranno nell’app sotto la dicitura “numero ID dispositivo”;
  • Se si utilizza Samsung Pay si troveranno nell’app sotto la dicitura “numero carta digitale”.

I dati della carta e del suo titolare non vengono memorizzati in alcun modo: i dispositivi dei verificatori mostrano infatti solo l’orario e la stazione della metropolitana  o autobus presso il quale è stato effettuato l’acquisto.

È possibile controllare tutti gli acquisti effettuati con Viaggia con un Beep attraverso il portale del viaggiatore dove, dopo aver effettuato l’iscrizione e aver inserito i dati della propria carta, si visualizzeranno tutti i biglietti acquistati in bus o in metro.

Tramite il portale è inoltre possibile attivare le notifiche push che ad ogni acquisto effettuato invieranno una mail che fungerà da ulteriore conferma di acquisto andato a buon fine ed indicheranno l’inizio e la fine della validità del biglietto acquistato.

Ultime News